Dopo che alle 8.30 ci saremo imbarcati sulla Viola partiremo dal Porto di Levanzo per raggiungere Favignana, far imbarcare gli altri compagni di viaggio ed alle 9 inizieremo la navigazione per l’isola di Mothia.

Dopo circa 45 minuti, trascorsi conoscendoci e ammirando la costa tra Trapani e Marsala, faremo il nostro ingresso nella Riserva Naturale dello Stagnone, dove a causa del basso fondale continueremo con il motore a minimo fino all’Imbarcadero di Mothia.

Ad aspettarci ci sarà la Guida Turistica Virginia Aloisi (la guida non è obbligatoria ma fortemente consigliata). Sull’isola potremo visitare il Museo e fare una passeggiata naturalistica attraverso gli scavi fenici.

Alle 13 torneremo a bordo della Viola dove pranzeremo con i piatti tipici della nostra Sicilia preparati dall’equipaggio.

Dopo pranzo navigheremo a bordo della Viola lungo la Via del Sale potendo ammirare le saline “Ettore Infersa” e da li partiremo per far rientro a Favignana dove in una delle cale faremo un bagno e degusteremo dei dolcetti tipici.

Alle 18 lasceremo al Porto di Favignana i nostri compagni che soggiornano sull’isola ed infine attraccheremo alle 18.30 al porto di Levanzo.